rieLa pratica inizia analizzando i sintomi fisici e psicologici del disagio attraverso l’ascolto intuitivo che permette di comprendere i blocchi emotivi e mentali che impediscono la normale circolazione vitale. Si procede intervenendo con la terapia radiante, trasmissione dell’energia dell’anima attraverso l’aura, oppure magnetica, trasmissione della luce dell’anima attraverso le mani.
La pratica della meditazione fa parte delle sedute, favorendo il contatto con il sé più profondo e contribuendo in questo modo ad un maggiore equilibrio psicofisico.
Per informazioni:
Anna 328 9636 352 – anna-todisco@libero.it
www.yogavitaesalute.it